Latest News

L’influenza delle comunità religiose sulla viticoltura della Borgogna

Chiunque vuole approfondire le tradizioni della viticoltura francese non può esimersi dal riconoscere i meriti degli ordini monastici, in particolar modo in Borgogna. Infatti, le abbazie di Cluny, Vergy, Citeaux, St. Vivant, … hanno costituito dei poli di riferimento per la divulgazione e lo sviluppo di queste tecniche agricole.

L’abbazia di Cluny è la più antica di queste, festeggia infatti il 1100 anniversario. Divenne nel Medio Evo il centro spirituale dei Benedettini di Francia, giocando un ruolo centrale nello sviluppo della viticoltura in Occidente.

I lavori di costruzione dell’abbazia furono iniziati nel 910 dal benedettino Bemon, abate delle comunità di Gigny e Beaune (Jura). Situata nel Maconnais, fu terminata, considerato la sua dimensione, solo nel 1180.
In quest’epoca, segnata da tumulti e dalle invasioni barbariche, l’ordine religioso aveva un grande potere politico e di protezioni. Un luogo dove i pellegrini di passaggio potevano trovare ospitalità e sostentamento. 
Per la chiesa il vino rappresentava un elemento di sacralità. Grazie al fondamentale lavoro dei monaci benedettini, che applicavano le ultime tecniche agrarie e viticole, e a numerose donazioni ricevute da privati i possedimenti di Cluny aumentarono nel corso dei secoli. Si estesero velocemente ben oltre le vigne di Pommard, Beaune, Auxey e Givry.

 

L’abbazia di Cluny nel Maconnais

 

L’affiliazione di altre diocesi aggiunse proprietà nella Loira, Jura, Champagne, Provenza, Gaillac, Madiran, giù fino in Spagna. Così tra il IX e il XV secolo Cluny dirigeva più di un migliaio di conventi e monasteri in tutta Europa. Dall’XI secolo sorsero nuovi ordini religiosi, in particolare i Cistercensi rivendicavano la loro autorità. Occuparono le terre con la migliore vocazione alla viticoltura della Cote d’Or, ne studiarono le potenzialità e marcarono i confini dei migliori vigneti con dei muretti in pietra (clos), segni ancor visibili oggi. Si dice che assaggiassero la terra per comprenderne il valore.
Con le vigne si formarono i primi nuclei abitativi formati dai contadini che operavano per i monasteri, villaggi che oggi formano le Côte.
Le conoscenze più importanti che oggi abbiamo della Borgogna furono già stabilite allora. Una filosofia basata sulla gerarchia del valore delle terre. La regolamentazione decisa negli anni ’30 non ha fatto altro che mettere nero si bianco le loro convinzioni. In pochi casi, vedi Corton ed Echezeaux, per motivi politici o commerciali si è voluto allargare i confini dei Crus aggiungendo al “cuore”, vigne di carattere inferiore che hanno indebolito il livello della denominazione rendendo i vini meno omogenei.
L’impero viticolo costruito delle congregazioni religiose fu smantellato con la Rivoluzione Francese. Fu sequestrato, diviso in piccoli lotti e dato in affido agli agricoltori locali, questo spiega la frammentazione dei diversi Crus in molte parcelle.

Informazioni su Stefano & Giorgio (357 Articles)
Giorgio Buloncelli & Stefano Ghisletta, “sommeliers per passione” Questo spazio vuole essere soprattutto un blog di approfondimento. La nostra idea è quella di scoprire e valorizzare le zone viticole e i viticoltori in grado di esprimere al massimo le caratteristiche territoriali delle singole zone. Vini ottenuti con tecniche agricole ed enologiche che esaltano l’impronta del vitigno, del territorio e la personalità del produttore, infatti la standardizzazione sta generando vini simili in ogni angolo del pianeta, appiattiti nel carattere e incapaci di sfidare il tempo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: