Latest News

Beudon, le vigne che toccano il cielo …

Che il Vallese ci può offrire scenari d’incomparabile bellezza e vini originali è fuori di dubbio, ma di trovare vigne che toccano il cielo …

Scenari poco comuni, qui la viticoltura è eroica (foto Domaine Beudon)

Situate sulla sponda destra del Rodano, in territorio di Fully nel Basso Vallese, le vigne del Domaine Beudon si sviluppano su 6 ettari posti ad un’altezza che varia tra 740 e 890 metri. Filari che si arrampicano sulle ripide pendenze di granito e gneiss che formano lo zoccolo della piramide del Grand Chavalard. Le parcelle che lo costituiscono sono separate tra loro da vertiginose scarpate e raggiungibili esclusivamente con una teleferica privata.

La teleferica necessaria per giungere nelle vigne (foto Domaine Beudon)

Jacques Granges ha acquisito questi luoghi nel 1971. Passo per passo ha dapprima soppresso l’utilizzazione dei prodotti di sintesi, per poi passare, nel 1993, interamente alla coltura biodynamica. Oggi tutti i suoli sono lavorati con la massima cura, coscenza e con grande passione.

La piana del Rodano vista dall’alto (foto Domaine Beudon)

La viticoltura biodynamica, la bassa quantità d’uva raccolta, i lieviti indigeni, … garantiscono vini con una personalità propria e capaci di durare anche una decina d’anni.

Nicolas Herbin ci parla di un ottimo Fendant, grasso e denso ma equilibrato e senza alcuna pesantezza, un bianco capace, nelle migliori annate, d’invecchiare un decennio. Di un Riesling x Sylvaner esotico che ricorda certi Sylvaner alsaziani, vivo e aromatico in bocca.
I rossi sono quelli della tradizione vallesana: un Gamay che spicca per fragranza, maturità e freschezza al gusto, un vino con carattere. Una Dôle (assemblaggio tra Gamay e Pinot nero) delicata e piacevolmente fruttata. Un Pinot nero d’alto livello, speziato e intensamente fruttato, con una bocca superba per aromaticità e tensione. Un’Humagne rouge sincera, selvaggia e austera come il carattere del vitigno richiede.

Non vi viene voglia di conoscere questi vini ?

Marion e Jacques Granges
Domaine de Beudon
1926 Fully – Suisse


Tél. +41 27 744 12 75
E-Mail:
info@beudon.ch

Informazioni su Stefano & Giorgio ()
Giorgio Buloncelli & Stefano Ghisletta, “sommeliers per passione” Questo spazio vuole essere soprattutto un blog di approfondimento. La nostra idea è quella di scoprire e valorizzare le zone viticole e i viticoltori in grado di esprimere al massimo le caratteristiche territoriali delle singole zone. Vini ottenuti con tecniche agricole ed enologiche che esaltano l’impronta del vitigno, del territorio e la personalità del produttore, infatti la standardizzazione sta generando vini simili in ogni angolo del pianeta, appiattiti nel carattere e incapaci di sfidare il tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: