Latest News

Tra qualche giorno si parte, l’emozione comincia a salire. La Borgogna ci attende

C’è ancora chi pensa che il vero valore della Borgogna sia rappresentato esclusivamente da aziende come il DRC, Leroy, Leflaive, Lafond, Rousseau, …

Noi pensiamo che questo sia solo la punta dell’iceberg, i “Domaines” più conosciuti. Riteniamo, invece, che un vero appassionato abbia il dovere di ricercare e scoprire aziende meno esposte mediaticamente. Un insieme che costituisce un patrimonio d’inestimabile valore sia per tradizione che per varietà.

Vignaiolo tra i filari di Corton

Sono alcuni anni che visitiamo la Côte d’Or alla ricerca di produttori che sanno, con i loro vini , esprimere il carattere del territorio. Certo, all’inizio abbiamo avuto bisogno di un consigliere come Patrick Essa che sul suo Degustateurs.com ci ha indicato la strada da seguire, ma poi ce la siamo cavata egregiamente da soli.

Abbiamo visitato: Therry Matrot, Nicolas Rossignol, François Jobard, Jean-Pierre Charlot (Joseph Voillot), Jacques Prieur, Anne Gros, Château de la Tour, Domaine des Lambrays, i fratelli David e Nicolas Rossignol (Rossignol-Trapet), Jean-Louis Trapet, Etienne Grivot, Jean-Marc Pillot, Christian Amiot (Amiot-Servelle), Hubert Chavy, Pierre Morey, Thomas Bouley, Thibault Morey (Morey-Coffinet), David Rebourgeon (Rebourgeon-Mure), Louis-Michel Belair, Claude Dugat …

Questi incontri ci hanno permesso di allargare la cerchia di amici e di formare un bagaglio di conoscenze non indifferenti.

Tra qualche giorno si riparte, il programma è completo e gli appuntamenti fissati. I primi due giorni saranno a sorpresa, sarà Patrick Maclart il nostro accompagnatore. Patrick ci ha proposto di scoprire con lui la Côte Chalonnaise e il Mâconnais. Sono aree in crescita, dove si possono incontrare produttori di grande valore e vini di spessore a prezzi ancora accessibili.

La domenica sarà dedicata agli amici Buisson-Essa produttori a Meursault. In serata proporremo, grazie alla fiducia di amici produttori, una degustazione in “primeurs” dei 2009 del Canton Ticino. Un occasione per condividere con bloggers (Patrick Essa e Patrick Maclart) e produttori borgognoni (Thibault Huber, Thomas Bouley, David Rossignol, …) i vini del nostro cantone.

La quattro giorni terminerà con il botto, infatti, prima del rientro visiteremo gli straordinari domaines di Thibault Liger-Belair e di David e Nicolas Rossignol.

“ C’est pas belle la vie ”

Informazioni su Stefano & Giorgio (357 Articles)
Giorgio Buloncelli & Stefano Ghisletta, “sommeliers per passione” Questo spazio vuole essere soprattutto un blog di approfondimento. La nostra idea è quella di scoprire e valorizzare le zone viticole e i viticoltori in grado di esprimere al massimo le caratteristiche territoriali delle singole zone. Vini ottenuti con tecniche agricole ed enologiche che esaltano l’impronta del vitigno, del territorio e la personalità del produttore, infatti la standardizzazione sta generando vini simili in ogni angolo del pianeta, appiattiti nel carattere e incapaci di sfidare il tempo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: