Latest News

Seppi Landmann: Riesling Zinnkoepflé 2002

La cantina di Seppi Landamnn è situata a Soultzmatt nel cuore della Vallée Noble e ai piedi del Zinnkoepflé, collina classificata Grand Cru. Le prime vinificazione avvengono nel 1982 quando il giovane Seppi lascia la cooperativa locale per esaltare l’ettaro allora a disposizione.

Con nuove acquisizione la superficie raggiunge oggi gli 8.5 ettari ripartiti sullo Zinnkoepflé, il Bollenberg e altre colline della valle. Seppi Landamnn, con soli 2 ettari, ha reso famoso il Zinnkoepflé, una collina maestosa dalle pendenze marcate orientata a sud, sud-est, che domina la pittoresca e calda “Valus Praenobilis” (così era chiamata sui testi antichi la Vallée Noble). E’ la zona più elevata di tutta l’Alsazia e grazie ad una situazione microclimatica particolare (calda, arida, protetta dai venti) troviamo facilmente una flora e una fauna di tipo mediterraneo. La superficie è di 68,40 ha e fa di questo grand cru uno dei più estesi dell’Alsazia. La natura del terreno è sabbioso – calcareo del triassico.

Questa bottiglia fu acquistata quando Seppi Landmann venne da noi per una straordinaria degustazione, una delle ultime rimaste in cantina. Il colore è stupendo, un dorato luccicante che mostra una certa maturazione ma anche freschezza. Al naso è ampio: sottobosco, tartufo, foglie secche, tabacco, miele, nocciola, frutta sciroppata, agrumi, miele, pietra focaia, …; nessuna nota d’idrocarburi. L’attacco gustatico è rotondo e contraddistinto dalla dolcezza del frutto, il centro bocca è elegante. Il finale è intrigante e gioca su toni agro-dolci. Una meraviglia.

Informazioni su Stefano & Giorgio (357 Articles)
Giorgio Buloncelli & Stefano Ghisletta, “sommeliers per passione” Questo spazio vuole essere soprattutto un blog di approfondimento. La nostra idea è quella di scoprire e valorizzare le zone viticole e i viticoltori in grado di esprimere al massimo le caratteristiche territoriali delle singole zone. Vini ottenuti con tecniche agricole ed enologiche che esaltano l’impronta del vitigno, del territorio e la personalità del produttore, infatti la standardizzazione sta generando vini simili in ogni angolo del pianeta, appiattiti nel carattere e incapaci di sfidare il tempo.

2 Commenti su Seppi Landmann: Riesling Zinnkoepflé 2002

  1. Alessandro Russo // 29 novembre 2010 alle 02:52 // Rispondi

    Nessuna nota di idrocarburi?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: