Latest News

Gianfranco Chiesa all’azienda Vini Rovio

Anche il Ticino offre bellissimi scenari, uno tra questi si può godere da Rovio. Da qui si può osservare un magnifico panorama sul Basso Ceresio (Lago di Lugano) e sulle montagne che fanno da contorno al Monte San Giorgio, patrimonio dell’UNESCO.

Le vigne si affacciano su Basso Ceresio e fissano il Monte San Giorgio

Per giungere a Rovio si sale fine ai 500 metri, è un piccolo villaggio residenziale di appena 800 persone, un ambiente decontratto e vacanziero. In questi luoghi Gianfranco Chiesa ha costruito casa, cantina e gran parte dei 6 ettari di vigna a disposizione. I filari corrono su terrazze costituite per alleggerire il lavoro e per impedirne l’erosione dei terreni, occupati per lo più dal merlot e dallo chardonnay. Le proprietà si estendono pure nei comuni di Pugerna e Ligornetto vigne dove trovano spazio pure il gamaret, syrah, cabernet franc, cabernet sauvignon e chasselas.

Guarda il video della chiacchierata con Gianfranco Chiesa

Le vigne terrazzate protette dalle reti anti grandine

Erbe, fiori e piante, nelle vigne oltre 100 varietà diverse tema di studio da parte di Agroscope

LA DEGUSTAZIONE

Gianfranco è una persona discreta ed affabile, quasi sorpreso del nostro interesse e della bontà dei suoi vini. Questi hanno uno stile che avvantaggia la finezza e la discrezione a scapito dell’eccessiva concentrazione. Questa caratteristica li svantaggia leggermente nelle annate deboli rendendoli un po’ fluidi, ma la delicata estrazione dei tannini riesce sempre a garantire una piacevole bevibilità. Anche il giudizioso affinamento in rovere, che non supera il 50% di legno nuovo, aiuta ad apportare la giusta micro ossigenazione senza eccedere sul piano aromatico.

I 2009 già imbottigliati

L’inizio della degustazione prevede dapprima l’assaggio di alcuni 2009 già imbottigliati. Sono i vini meno ricercati, quelli che devono dare soddisfazione nel breve tempo.

Si parte con il Merlot di Pugerna, un classico merlot ticinese, cioè caratterizzato da fresche note di cigliegia, floreali ed erbacee; delicato nella struttura dei tannini e con una buona vivacità. Per celebrare lo scultore Vincenzo Vela, Gianfranco produce questo assemblaggio di merlot (circa 90%), cabernet franc e sauvignon provenienti dal comune d’origine dell’artista, Ligornetto. Un vino che presenta maggiore stuttura tannica, freschezza e un finale sapido, i ritorni sono di frutta rossa. Siamo alla prima esperienza con il San Giorgio, nasce da uve merlot provenienti da Brusino, vigne non lavorate direttamente da Gianfranco. Un vino che deve ancora trovare una propria identità, vedremo con le prossime vendemmie che futuro avrà.

Gianfranco Chiesa 

Alcuni 2007

In Ticino il 2007 stà dando ottimi risultati, per valutarne l’evoluzione nei suoi vini Gianfranco stappa due bottiglie di questo millesimo: il San Virgilio 75:25 e IL 2007. Il San Virgilio (gamaret 75% e syrah 25%) fu classificato come Vino da Tavola perchè in quest’annata la syrah alle nostre latitudini non era ancora ancora autorizzata. Questa bottiglia ci ha offerto un vino che necessita di ossigeno prima di aprirsi e non ancora ben equilibrato. Emerge una certa rusticità dei tannini e una spiccata acidità, il finale è sapido. IL …, in questo caso IL 2007 come dice il suo nome vuole rappresentare il meglio dell’annata, un Merlot ambizioso, selezionato nelle vigne dei comuni di Rovio, Pugerna e Ligornetto. È strutturato, ampio e vellutato, con una bella freschezza che ne vivacizza il finale. Un vino chec i soddisfa particolarmente.

La conosciuta etichetta del Merlot Rovio Riserva

I campioni 2009 non ancora imbottigliati

L’incontro continua con tre campioni 2009 dei vini principali, già assemblati ma non ancora solfittati. Si comincia con il San Virgilio 75:25, si percepisce il carattere di un’annata importante si evidenzia la dolcezza data dall’affinamento in botte, note di cigliege e more, un tocco di pepe. Si profila ampio e si sviluppa con coerenza ed energia, ha vigore tannico e una spina dorsale che conduce ad un bel finale sapido. Sembra già più equilibrato del 2007. Se Gianfranco Chiesa è conosciuto nel nostro cantone è grazie al Merlot Rovio Riserva, ragguppa le migliori uve merlot del villaggio. Non è un vino dimostrativo, non sarà mai il più premiato nelle degustazioni alla cieca, ma è di grande bevibilità, per questo a noi piace molto. Sempre fine ed elegante, trova in quest’annata una particolare energia, una freschezza che si riflette sia sul piano aromatico sia su quello gustativo. Se il buon giorno si vede dal mattino … La degustazione dei vini rossi è chiusa da IL 2009, francamente non pensavamo che l’obiettivo di Gianfranco fosse così ambizioso, infatti questo vino nel decenio trascorso è stato prodotto solo nelle tre annate. Ha un carattere compatto, tutto da scoprire lentamente e non senza un certo impegno. Ha densità, equilibrio e una decisione che non lascia dubbi sulla sua complessità. Molto buono.

Ci stupisce l’equilibrio già raggiunto da questi tre campioni 2009.

Un ringraziamento a Gianfranco Chiesa per l’ospitalità ricevuta.

Informazioni su Stefano & Giorgio (357 Articles)
Giorgio Buloncelli & Stefano Ghisletta, “sommeliers per passione” Questo spazio vuole essere soprattutto un blog di approfondimento. La nostra idea è quella di scoprire e valorizzare le zone viticole e i viticoltori in grado di esprimere al massimo le caratteristiche territoriali delle singole zone. Vini ottenuti con tecniche agricole ed enologiche che esaltano l’impronta del vitigno, del territorio e la personalità del produttore, infatti la standardizzazione sta generando vini simili in ogni angolo del pianeta, appiattiti nel carattere e incapaci di sfidare il tempo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: