I 2010 di Marco & Vincenzo Meroni

È dall’estate che ci rincorriamo per fissare un appuntamento, finalmente eccoci qui a degustare i 2010 di Marco & Vincenzo Meroni. Da altre degustazioni avevamo già compreso il valore dell’annata 2010 nel Sopraceneri e nell’Alto Ticino, quindi ci siamo affrettati a contattare quelli che noi riteniamo tra i massimi esponenti della zona. È sempre bello scambiare con loro opinioni sulla condotta delle vigne, sulle vinificazioni o dell’utilizzo del legno durante la maturazione dei vini, … Per coerenza ci sentiamo di dire la nostra ai produttori, per contro degustare con loro dalle botti ci permette di ampliare ed arricchire le nostre conoscenze.

La degustazione dalla botte dei vini 2010

Granato 2010

È il vino più semplice quello che viene messo in commercio l’anno successivo la vendemmia. È abbastanza strutturato, dà un frutto ricco di volume, tannini abbastanza presenti e con un finale leggermente amarognolo. Meglio che in altre annate.

Merlot Biasca 2010

Un vino che a noi piace sempre ! Presenta una fresca aromaticità, una bella tensione, un vino diritto e succoso; il frutto lo accompagna dall’attacco al finale mentre i tannini sono di grana fine. Il 50% di legno nuovo è ben digerito. Senza tanti fronzoli, un vino “gourmand” come direbbero gli amici francesi.

Cardo 2010

Ricordiamo che in questo vino il merlot è accompagnato da un 15% di cabernet sauvignon e franc. Gli aromi sono di cassis, amarena, ciliegia nera, un fine vegetale, una bella aromaticità che si evidenzia in particolare a bicchiere vuoto. Al gusto ha un bel peso, un attacco importante, una bella grana e un’acidità che permette un ricco sviluppo. Ha un buon potenziale, da seguire attentamente nel tempo.

Semione 2010

Dopo una leggera riduzione si esprime in forma discreta e riservata. L’attacco è ampio e ricco di materia, sul centro bocca si ristringe per poi riaprirsi sul finale dove sono riscontrate note di frutta nera, spezie e un evidente carattere tostato ancora da digerire.

Le Pergole 2010

Di questa Riserva sono prodotte solamente quattro barrique. Un vino vibrante, fresco, fruttato e speziato. Incisivo, pieno d’energia e diretto, stà assorbendo al meglio il lungo periodo d’affinamento in legno. È di lunga persistenza e lascia la bocca con una lunga salivazione. Ha una grande struttura ma non te ne accorgi. Gran bel carattere.

Rampèda 2010

Il colore è impenetrabile, al primo naso emergono note eteree, poi di frutta matura, liquirizia, la dolcezza del legno, … Ha un gran corpo, è potente ma trova slancio ed equilibrio. Il finale è profondo, molto lungo, sapido e con una bellissima aromaticità. Piacerà a molti.

Un plauso a Marco & Vincenzo per la qualità garantita ad ogni annata, un grazie per la loro disponibilità e per simpatica degustazione dalle vasche dei 2011.

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...