Domaine Roulot, annata 2011

La degustazione in anteprima dell’annata 2011 si è svolta nelle cantine del Domaine Roulot nel novembre 2013.

L’annata 2011 ha posto serie difficoltà causate da un’andamento climatico incostante e caratterizzato da alcune grandinate estive. Fattori che hanno inciso su una diminuzione di produzione.

Bourgogne Blanc 2011

Anche se chiuso nella sua espressione aromatica non lascia per nulla indifferenti. Ha materia, equilibrio e una finezza che esalta un finale gessoso.

Meursault “Les Meix Chavaux” 2011

L’acidità è intensa anche se ben integrata dalla struttura, supporta una forte mineralità e lascia sensazioni di lunga persistenza.

Meursault “Les Vireuils” 2011

È un vino dai profumi delicati e freschi. L’attacco è voluminoso poi via scattante e dinamico su un finale già lungo.

Meursault “Les Tillets” 2011

È un vino tagliente e lineare con un incisività minerale ben delineta. Puro e teso, offre una persistente sensazione salata e di frutta bianca.

Meursault “Tessons Clos Mon Plaisir” 2011

Rimarca una precisa definizione. Ricco di materia e densità ma con una capacità di allungarsi in profondità e di evidenziare il lungo il finale.

Meursault 1er cru “Clos des Bouchères” 2011

Clos des Bouchères dimostra un elevato tasso di acidità che farà evolvere e invecchiare bene questo vino. Al momento la sua forma è stretta ma lascia lunghissime sensazioni tattili e aromatiche specie una forte salinità.

Meursault 1er cru “Le Poruzot” 2011

Rimarca la freschezza e la componente floreale. In bocca come spesso accade evidenzia la forza e la ricchezza della struttura, un vino ampio in tutto il suo percorso gustativo e di lunga persistenza aromatica.