Domaine Lucien Boillot a Gevrey-Chambertin

Lucien Boillot è un’altro dei nomi emergenti a Gevrey-Chambertin, soprattutto ha estimatori tra le persone che cercano validissime alternative ai soliti grandi nomi. Pierre Boillot, fratello di Louis Boillot (marito di Ghislaine Barthod), per sviluppare la propria attività ha deciso di conservare il nome del padre Lucien. Le aziende dei due fratelli hanno in comune le stesse origini, infatti provengono dalla divisione dei 15 ettari gestiti fino ad allora dal padre, vigne sparse tra Volnay, Pommard e Gevrey-Chambertin. La famiglia Boillot gode di importanti tradizioni (oramai alla settima generazione), proviene dalla Côte de Beaune e più precisamente da Volnay dove già possedeva delle vigne e dove ha lasciato parenti viticoltori. I cugini Jean-Marc e Henri Boillot in particolare.

Solo nel 1950 Lucien Boillot si trasferì a Gevrey-Chambertin dove iniziò la ricerca di nuove vigne creando una propria attività. Dopo la divisione del patrimonio viticolo, Pierre conduce 7.5 ettari con una predominanza di vecchi ceppi. La media generale è superiore ai cinquant’anni di età con punte centenarie come per Gevrey-Chambertin Les Cherbaudes e Nuits-Saint Georges Les Prulliers una vigna ultra centenaria considerata tra le più vecchie dell’intera Côte d’Or. Pierre è una persona di estrema disponibilità e delicatezza, una sensibilità che si riflette nei suoi vini. I lavori sono fatti nel pieno rispetto del territorio e delle persone. L’equilibrio regna sovrano, dalla gestione della vigna, alle vinificazioni e nelle opere di cantina, fattori che incidono sullo stile dei vini. Le vinificazioni sono fatte in uno stato riduttivo, una mancanza di ossigeno che talune volte influenzano il naso dei vini nelle degustazioni dalle botti ma che li proteggono nella loro evoluzione.

VINI & DENOMINAZIONI

Oggi su 4 comuni (Volnay, Pommard, Nuits-Saint Georges e Gevrey-Chambertin) sono prodotte ben 16 denominazioni diverse.

Bourgogne Rouge

Questo vino unisce le vigne di proprietà situate a Grevrey-Chambertin (60%) e a Volnay (40%), terre che generano due vini completamente diversi e che si completano bene tra loro. La parte di Gevrey dà vini di maggior struttura mentre quella di Volnay dona maggiore finezza e leggerezza. La superficie totale si aggira attorno all’ettaro con ceppi di cinquant’anni.

Volnay

A questa denominazione sono riservate vigne di circa cinquant’anni disposti su una superficie di mezzo ettaro.

Volnay 1er cru “Les Brouillard”

Un cru côté Pommard, una piccola vigna con ceppi abbastanza giovani per i canoni del domaine.

Volnay 1er cru “Les Angles”

Situato nei pressi di Pommard è stretto tra Les Frémiers e Les Brouillards. Un territorio che con il passare degli anni ha saputo ritagliarsi un proprio spazio, specie nelle versioni di Louis e Lucien Boillot e Nicolas Rossignol. Qui Pierre Boillot dispone di mezzo ettaro di vigne con ceppi che superano i 50 anni di età.

Volnay 1er cru “Les Caillerets”

Les Caillerets sono vicini alla zona di Santenots al confine con Meursault, la parcella è piccola e non supera i 0.18 ettari con vigne di oltre 60 anni.

Pommard “Les Combes”

Le vigne sono quelle del 1er cru Les Combes situato nella parte bassa della zona direzione Volnay, zona pianeggiante non ritenuta da Pierre meritevole del livello attribuito e quindi declassata a “village”.

Pommard 1er cru “Les Croix Noires”

Les Croix Noires sono posizionate nella zona a sud del villaggio di Pommard, circondato da Les Champonnières, Les Frémiers, Les Bertins e Les Poutures. È suddiviso esclusivamente tre quattro proprietari. La vigna di Pierre copre solo 0.17 ettari con ceppi di oltre 80 anni di età. La zona è collinare, carattere del suolo minerale, calcareo e ricoperto da terre rosse.

Pommard 1er cru “Les Frémiers”

Questa vigna di Pommard è meno conosciuta dell’omonima situata sul comune di Volnay e gode di caratteristiche micro climatiche diverse influenzate dall’effetto della vicina vallata. La posizione è collinare, la superficie della vigna copre 0.29 ettari con ceppi di circa 50 anni.

Gevrey-Chambertin

A questa denominazione è dedicata la maggiore produzione, la superficie su cui fa sostegno è di 2.4 ettari e raggruppa ben 12 parcelle con carattere vario sparse sulle due côtes di Gevrey. L’età media delle vigne è di quasi 60 anni.

Gevrey-Chambertin “Les Evocelles”

Les Evocelles sono oramai divenuti uno dei lieu-dit di riferimento di Gevrey, un vino che si potrebbe confondere con un’ottimo 1er cru. Si sviluppano sulla continuità della zona 1er cru a nord dell’abitato in territorio di Brochon, comune limitrofe autorizzato alla denominazione Gevrey-Chambertin. Anche secondo Pierre Boillot questa vigna meriterebbe ben altri riconoscimenti.

Gevrey-Chambertin 1er cru “La Perrière”

Gevrey Chambertin la Perrière si sviluppano nella zona sud, diviso da Mazis-Chambertin dalla Rue des Grands Crus. Questa parcella di quasi un ettaro ha ceppi di oltre 60 anni di età, i terreni sono calcarei e rocciosi. Una zona che raggiunge velocemente la giusta maturazione.

Gevrey-Chambertin 1er cru “Les Corbeaux”

Les Corbeaux prende origine da circa mezzo ettaro diviso in tre parcelle, sono vigne di circa 60 anni.

Gevrey-Chambertin 1er cru “Les Cherbaudes”

Les Chebaudes sono un territorio di grande valore anche se poco conosciuto e suddiviso tra soli 4-5 aziende. Qui Pierre Boillot possiede 2 parcelle, una delle quali confinano con Chapelle-Chambertin. Quasi mezzo ettaro che lo rendono il secondo maggior proprietario della denominazione, vigne che sfiorano i cento anni d’età.

Nuits-Saint Georges 1er cru “Les Pruliers”

Queste vigne di Nuits-St. Georges furono acquistate solo nell’autunno 2004, e il vino prodotto per la prima volta con la vendemmia 2005. Il 30% di questi filari sono ultra-centenari, furono infatti impiantati nei primissimi anni del 20° secolo, producono delle piccolissime bacche con concentrazioni naturali molto elevate, rendimenti che non superano i 22 hl. a ettaro.


Domaine Lucien Boillot & Fils
1, rue du Docteur Magnon
21220 Gevrey-Chambertim
Tel.: +33 (0)3 80 51 85 61


I vini di Lucien Boillot

  • Regionali: Bourgogne Rouge
  • Comunali: Gevrey-Chambertin – Pommard – Volnay – Gevrey-Chambertin Les Evocelles
  • 1er cru: Gevrey-Chambertin Les Corbeaux – Gevrey-Chambertin La Perrière – Gevrey-Chambertin Les Cherbaudes – Nuits-Saint Georges Les Pruliers – Pommard Les Croix Noires – Pommard Les Frémiers – Volnay Les Angles – Volnay Les Bruillards – Volnay Les Caillerets – Puligny Les Perrières

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...