Latest News

Vallese: Histoire d’Enfer

James Paget, Alexandre Challand e Patrick Regamay hanno posto l’asticella su alti livelli. Funzionari nell’ambito bancario, i primi due, medico a Ginevra il terzo, hanno concentrato la loro grande passione nel nuovo progetto viticolo titolato “Histoire d’Enfer”. Per realizzarlo nel 2007 sono stati scelti 4 ettari di vigne nel comune di Corin nel cuore della Valle del Rodano vallesana. La fortuna di acquisire terre di forte impatto li ha spinti verso l’dentificazione territoriale con vini capaci di rilevare tale carattere. Per tradurre queste caratteristiche si è puntato sulle tradizionali varietà tanto care a questa vallata. Nel 2012 i tre sono stati raggiunti, con lo scopo di occuparsi direttamente dell’azienda, da Benoit Paris un giovane e talentuoso enologo con trascorsi in Borgogna. In particolare chez Joseph Voillot a Volnay.

Una visione della tradizione aggiornata ai nostri giorni, la gamma dei vini copre una larga fascia di varietà: Arvine, Humagne blanc, Paien, Sylvaner, Pinot noir, Syrah, Cornalin, Humagne rouge, … Le grandi capacità degustative di monsieur Regamay hanno introdotto obiettivi ambiziosi, i vini vogliono allineare struttura, finezza, concentrazione, complessità e obbligatoriamente equilibrio. Caratteristiche indissociabili dalle nozioni del territorio. In particolare il Pinot noir è incaricato di questo compito con ben cinque diverse cuvé la cui etichetta ci indica il proprio carattere. Vedi “L’Enfer du plaisir”, “L’Enfer du calcaire”, …

James Paget e Alexandre Challand

James Paget e Alexandre Challand

Appunti di degustazioni

Humagne blanche Réserve

La vigna si trova tra Corin e Champzabé. Humagne blanche Réserve 2012 – Il colore è piuttosto scarico e luminoso. Lascia fresche e complesse sensazioni, in particolare minerali. L’attacco è delicato, si libera in tutta la sua eleganza; il finale è lungo e sapido. Un’interpretazione originale.

Petite Arvine Réserve

Le due vigne furono impiantate, una nel 1967 l’altra nel 1987; i suoli sono molto poveri e ricchi in calcare. Petite Arvine Réserve 2012 – Il vino è denso e tonico, si distende su note saline interminabili. Una versione più territoriale che varietale.

Païen Réserve 

Fino al 2011 questo vino veniva prodotto dalle vigne di Corin poi sostituite da quelle di Miège piccola frazione di Sierre. Con questo cambiamento anche il vino ha subito una trasformazione guadagnando in tipicità e personalità. Païen Réserve 2013 – Un vino strutturato e maturo ma allo stesso tempo tonico e preciso nella definizione aromatica. Equilibrio e freschezza conferiscono una grande piacevolezza nella beva. Una Païen che illustra la grandezza del vitigno da queste parti.

Chardonnay Réserve Vieilles Vignes

Lo Chardonnay è coltivato nelle vigne di Corin e Vetroz. Chardonnay Réserve Vv 2013 – Le vendemmie furono eseguite il 3 ottobre con una perdita di rendimento di oltre il 30% (250 g/m2). Il vino degustato risulta di grande eleganza e purezza aromatica, Ha struttura ed equilibrio, rilasciando una lunga scia di complessità. 

Pinot noir – Enfer du Plaisir

È una delle diverse versioni di Pinot, le vigne sono situate a Corin e a Miège. L’elevazione in botte prevede l’uso dell’80% di fusti nuovi di grana fine. Enfer du plaisir 2012 – Il 20% delle uve sono rimaste a contatto con i raspi fatto che conferisce al vino una piacevole componente vegetale-floreale in aggiunta ad una fresca nota fruttata. Un pinot di buona pienezza ed equilibrio. Ha brio e tensione con una chiusura aromatica di qualità.

Pinot noir – Enfer du Calcaire 

È frutto di un’unica parcella di 2,5 ettari situata a Salgesch, impiantata nel 1982. Enfer du calcaire 2012 – È un vino ambizioso dove il 70% dei raspi vengono lasciati a contatto con mosto e bucce durante le macerazioni. Al naso è elegante benché la sensazione vegetale è ben percettibile e aiuta a dare complessità al vino. I profumi son nitidi e precisi, fragranti e speziati, in particolare con accenti di pepe. Ha densità, la struttura è ben sostenuta da un tannino di gran qualità, sottile e vellutato e perfettamente integrato. Un gran Pinot vallesano. Enfer du calcaire 2013 – È stata un’annata tardiva dove le uve sono state vendemmiate i primi giorni di ottobre, ben una decina di giorni più tardi rispetto l’annata precedente. Le uve hanno subito una macerazione totale con i raspi. Una conferma, un vino fresco e avvolgente con una texture levigata e un tannino magistralmente estratto. Delicato e giudizioso anche l’affinamento in botte. Un vino più moderno dei nostri bourguignon preferiti ma un gran bel bere !

Humagne rouge – Enfer de la Roche

L’Humagne rouge riveste la tipicità vallesana che in quest’area dona un vitigno di forte personalità. Le vigne si dividono tra Corin e Miège sulle colline che sovrastano Sierre.

Humagne rouge 2012 – Al naso è tipico, evolve con fresche note floreali, frutti rossi, bacche selvatiche e speziate con note di pepe in evidenza. La bocca è briosa, elegante e piena di finezza, con un tannino levigato. Il finale lascia una sensazione di soddisfazione e piacevolezza. Humagne rouge 2013 – Conferma la tipicità del vitigno con un’aspetto floreale e speziato in evidenza. Servito un po’ troppo fresco esercita un effetto astringente un po’ invasivo a quando prende la giusta temperatura il vino si affina in una più piacevole eleganza.

Cornalin

Proviene dalle vigne di Corin, Miège e Sierre. Cornalin 2013 – È stato vendemmiato nella prima metà di ottobre a seconda dell’età delle vigne. Contraddice la tipica ruvidezza del vitigno mostrando un’alta maturità e un tannino di grana sottile, gioca su aromi decisamente fruttati e floreali. Un equilibrio che si manifesta in una chiusura elegante e lunga.

Syrah – Enfer de la Patience

Le migliori uve provenienti da Corin e Miège sono destinate a questa “special cuvé”. Spesso vinificata con alte percentuali di uve non diraspate, anche il 100%, dà un vino di forte spessore per nerbo e complessità. Enfer de la Patience 2011 – Uve vendemmiate il 29 ottobre. Un vino ambizioso, ricco e denso già all’olfatto. La bocca è carnosa, generosa e sferica. La struttura racchiude un tannino compatto e intenso, allo stesso tempo sottile. Ha equilibrio e un finale lungo con ritorni di qualità, speziati e fruttati. Enfer de la Patience 2012 – Le vendemmie si sono svolte alla metà di ottobre, danno un vino di struttura e succoso, un volume che trova energia ed equilibrio tanto da dare sfogo ad un finale di lunghissima persistenza. Enfer de la Patience 2013 – Come nel 2011 le uve sono state raccolte gli ultimi giorni del mese di ottobre. Un vino di forte carattere e serio ma che sa piacere già in gioventù anche se la vera impronta sarà svelata solo tra qualche anno. Un’eccellenza che testimonia il grande legame della Syrah con questa parte del Rodano. 

HOPP SUISSE

I vini in produzione
I bianchi: Sylvaner Réserve Vieilles Vignes - Amigne - Humagne blanc - Païen - Petite Arvine - Blanc Réserve (Pinot gris e Petite Arvine - Fendant - Pinot gris Réserve - Chardonnay Réserve Vieilles Vignes.
I rossi : Humagne rouge - Cornalin - Syrah - Diolinoir - L'Enfer du désir (Pinot noir) - L'Enfer du plaisir (Pinot noir) - L'Enfer de la passion (Pinot noir) - L'Enfer du calcaire (Pinot noir) - Calcaire absolu (Pinot noir) - L'Enfer de la patience (Syrah).

HISTOIRE D'ENFERT - Routte de la Raye 2 - 3960 Corin-sur-Sierre - telefono : +41 79 200 62 91 - email - web -
Informazioni su Stefano & Giorgio ()
Giorgio Buloncelli & Stefano Ghisletta, “sommeliers per passione” Questo spazio vuole essere soprattutto un blog di approfondimento. La nostra idea è quella di scoprire e valorizzare le zone viticole e i viticoltori in grado di esprimere al massimo le caratteristiche territoriali delle singole zone. Vini ottenuti con tecniche agricole ed enologiche che esaltano l’impronta del vitigno, del territorio e la personalità del produttore, infatti la standardizzazione sta generando vini simili in ogni angolo del pianeta, appiattiti nel carattere e incapaci di sfidare il tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: